nuova-porsche-911-carrera

È la nuova Carrera 911 serie 992, un’auto per pochi, in grado di arrivare ad una velocità di punta di 308 km/h. Ma il punto non è soltanto la velocità, l’accelerazione, la potenza del motore. È anche la sinuosità della nuova Porsche 911 Carrera.

Il design maturo e moderno abbraccia lo stile ereditato dalle precedenti generazioni e guarda ammiccando ad un presente che è già futuro. E troviamo la sapienza e l’esperienza dei tecnici tedeschi in due mitiche versioni della casata Porsche: la 911 Carrera S e la Carrera 4S.

911 Carrera è la nuova macchina della casa Porsche che dobbiamo assolutamente conoscere.

Porsche 911 Carrera: l’auto dall’eleganza iconica

Dopo la sua presentazione a Los Angeles, la nuova Carrera 911 serie 992 sta finalmente arrivando in strada. Dal punto di vista estetico raccoglie in sé l’eredità delle precedenti generazioni, confermando l’identità e il carattere deciso di un’auto senza tempo.

Ma la Cavallina di Zuffenhausen riserva grandi novità. Vediamo tutti i dettagli.

Porsche 911 (992): Design

Forme sinuose e morbide, ma grandezze maggiorate. La carrozzeria realizzata in acciai ad alta resistenza rispetta gli standard della casata. Invece, le dimensioni dei parafanghi e del frontale sono aumentate.

Anche il posteriore rispecchia l’aumento di volume, così come il peso, maggiorato di 50 kg rispetto alla Carrera 911 (991). Un’evoluzione che interessa naturalmente anche Porsche Carrera 911 S e la Carrera 4S.

Il look moderno si fa luminoso con i fari a LED dal design tradizionale, ma dalla tecnologia avanzata. Stiamo parlando di un sistema a 84 pixel, in grado di migliorare la visibilità dei cartelli in strada anche in condizioni di buio.

Fari sottili come lingue unite dalla vistosa scritta Porsche e una magnifica barra centrale luminosa. L’aerodinamicità è garantita dallo spoiler posteriore, con una superficie più grande del 45% rispetto alla precedente versione.

Lo spoiler si adatta ad ogni stile di guida e velocità della Cavallina di Zuffenhausen. Un’ulteriore funzione dello spoiler e delle paratie è quello di veicolare l’aria fredda verso gli intercooler e mantenere le temperature stabili. 

Carrera 911 (992): gli interni

L’abitacolo della 911 unisce lo stile tipico della Porsche con la tecnologia del futuro. Partiamo dal quadro comandi: una vera e propria navicella spaziale, dove l’unico elemento analogico è il contagiri centrale.

Un display da 10,9 pollici mostra le numerose funzionalità digitali gestite dal sistema operativo Porsche Communication Manager. Il cambio automatico con 8 rapporti, i sedili sportivi e il volante sottile completano quest’opera stratosferica. 

911 Carrera serie 992: il motore

450 cavalli, 6 cilindri flat da 3.000 cc, doppia turbina e iniettori piezoelettrici. Stiamo parlando dell’incredibile boxer Porsche, spostato leggermente più avanti. Maggiore stabilità e minori vibrazioni, per una velocità di punta che arriva a 308 km/h.

Sono le prestazioni della Porsche 911 Carrera GTS, con un’accelerazione 0-100 km/h in 3,6 secondi. Ma insieme alla sportività troviamo anche la sicurezza e il controllo.

La 911 Carrera, infatti, è munita anche di sensori che percepiscono la pioggia e la neve. Quindi, regolano la risposta del motore e della trasmissione, per un’aderenza strepitosa sull’asfalto.

La Porsche 911 Carrera S da 420 CV aderisce perfettamente alla strada, grazie anche alle ruote sterzanti.

In tutti i casi, l’esperienza di guida è emozionante, ma al tempo stesso comoda e tranquilla.